Senza categoria

E ora?

Mi ci sono voluti mesi per convincermi a tornare qui e scrivere. Sono rimasta attiva su WordPress, leggendo e commentando gli articoli dei blogger che seguo, ma non mi sono più fatta viva sulla mia piattaforma. Dov’ero finita?

Facciamo un brevissimo riassunto: ho ingranato la marcia più potente che avessi e in pochi mesi ho terminato tutti gli esami universitari che mi mancavano (più di dieci), ho completato il tirocinio e terminato la stesura generale della mia tesi di laurea. Nel frattempo, ho mantenuto una relazione sempre più sana e soddisfacente con la mia anima gemella, ho cominciato un percorso di recupero per combattere il Binge Eating Disorder ed ho iniziato ad amarmi per davvero. In tutto questo, il blog ne ha inevitabilmente sofferto. Settimana dopo settimana, continuavo a rimandare le pubblicazioni. Più tempo passava, più era difficile convincermi a tornare.

Sono stati mesi di grande realizzazione. Mesi in cui ho capito che a volte le passioni svaniscono e bisogna accettarlo. Essere una blogger non è più una delle mie principali passioni, e va bene così. Mi ero ridotta a pubblicare contenuti perché “dovevo”, seguendo idee e format non miei, che non mi appartenevano nel profondo. Ho sempre creduto pienamente in tutto ciò che ho scritto e diffuso, ma nell’ultimo periodo si stava rivelando quasi come un peso, come un obbligo a cui mi sentivo indissolubilmente legata.

Come sono stata senza il blog? Mi sono sentita libera, il peso della costrizione a pubblicare, sempre rimanendo nell’anonimato, è svanito di colpo. Niente più identità nascoste, niente più ricette sperimentate solo per essere pubblicate, niente più articoli scritti di nascosto per non essere vista da chi non era a conoscenza di questa piattaforma. Niente brainstorming mensile per scegliere cosa pubblicare, niente trasferimento delle immagini da un dispositivo all’altro, niente stress per la cadenza settimanale da rispettare, niente social network, niente attesa di commenti e conferme esterne. Solo libertà.

Chi sono ora? Sono una persona  più forte, consapevole e felice. Ora so che la mia passione per la scrittura, presente da quando avevo cinque anni, non è per forza legata alla gestione di un blog. Per mesi non ho scritto sul mio diario e nemmeno in un file casuale sul computer, perché per qualche motivo avevo deciso che questo blog sarebbe stata l’unica piattaforma che mi avrebbe permesso di scrivere. Beh, non è più così. Ho ricominciato a scrivere sul mio diario personale, a liberare i miei pensieri privatamente, facendo volare velocemente i polpastrelli sulla tastiera del portatile. Ma non pubblico più, perché ho capito che le catene che mi ero imposta da sola erano troppo strette e dolorose.

In conclusione, che ne sarà di questo blog (e di Bits and Pieces, suo predecessore)? Rimarranno entrambi aperti, non saranno mai chiusi al pubblico. Ogni tanto pubblicherò ancora, magari in situazioni difficili in cui avrò bisogno di cambiare prospettiva e lasciar scorrere le parole. Per un bel po’, però, tutto questo non avverrà. Forse non avverrà mai, e va bene anche questo.

Grazie a chi ha sempre sostenuto i miei progetti, significa moltissimo per me. I miei due blog saranno per sempre le due creazioni delle quali vado più fiera, senza dubbio. Mi hanno permesso di imparare moltissimo e di crescere insieme a loro, e come tutto nella vita, hanno raggiunto un loro termine. GRAZIE.

Annunci

2 risposte a "E ora?"

  1. come stai tesoro? ti auguro il meglio possibile e spero ti sia accorta di come mi sto piano piano direzionando in vari termini. lo faccio con la calma dovuta e a piccoli passi e senza “facili scorciatoie” solo per esclamazione o dimostrazione conclamata “proprio perché” c’è una profonda consapevolezza al riguardo, e molto rispetto e cautela indice di vera riflessione e non parole parolate solo per essere alternativa, lungi da me, lo sai. Nel frattempo ti stringo fortissimo, e ti auguro un anno nuovo pieno di cose belle Soprattutto Tue, e emozioni tue, anche quando saranno negative pienamente tue. e quindi di immenso valore. 💙

    Piace a 1 persona

    1. Potrei stare meglio ma non mi lamento e sono ottimista 😄 Ho notato infatti, sono fiera che sia il percorso che preferisci e sono molto contenta per te! Fai ciò che è giusto per te ❤️ ti abbraccio anche io e ti auguro un 2018 splendido come te 😘 Grazie di cuore!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...