Dolci e dessert · Idee pasti · Ricette

Fotoricetta: banana bread vegan

Ciao a tutti, e bentornati con me ai fornelli! Questa settimana ci occupiamo di una ricetta dolce, squisita e ovviamente cruelty-free: il banana bread. Dimenticate perciò latte e uova, e cominciate a prendere dimestichezza con diversi metodi per sostituirli nella preparazione di dolci come questo. Il banana bread è un dolce denso e compatto, semplice da preparare e adatto a chi ama il sapore delle banane (ovviamente). Ma ora, bando alle ciance, e cominciamo a cucinare.

Ingredienti per 1 banana bread:

  • 2 banane ben mature
  • 100 g di zucchero di canna
  • 200 g di farina
  • 125 ml di latte vegetale
  • 1 cucchiaio (15 g) di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio (15 g) di cacao in polvere
  • Mezzo cucchiaino (2,5 g) di cannella in polvere
  • Gocce di cioccolato fondente a piacere

Cominciamo mescolando in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: farina, lievito, zucchero, cannella e cacao in polvere. Unite tutto quanto fino ad ottenere un composto omogeneo, tendente al marroncino chiaro. In una ciotola a parte, sbucciate le banane e dividetele a pezzi di qualche centimetro ognuno.

Aiutandovi con il retro di una forchetta, schiacciate le banane nella ciotola, fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi, molto simile ad un purè. Più le vostre banane saranno mature, più questo passaggio vi risulterà semplice. Una volta che la frutta sarà stata schiacciata, versate il latte vegetale nella ciotola (io ho scelto quello di nocciole) e mescolate il tutto ancora una volta.

Adesso è il momento della mia parte preferita: unire gli ingredienti umidi a quelli secchi: Versate quindi il latte e le banane sopra il composto secco, e mescolate accuratamente. ATTENZIONE: all’inizio il mix potrà sembrarvi troppo secco, come se aveste sbagliato le dosi, ma non aggiungete altro latte, abbiate fiducia e continuate a mescolare con cura. Dopo un paio di minuti, dovrete ottenere un composto dal colore e dalla consistenza simili a quelli nell’immagine sottostante. Il mix sarà umido e denso, non troppo liquido. Aggiungete ora le vostre gocce di cioccolato e mescolate un’ultima volta (i grumi nella foto sono le gocce di cioccolato).

ricetta vegan banana bread

Rivestite il fondo di uno stampo per plumcake con della carta forno, versate lentamente il composto, assicuratevi che sia distribuito in modo omogeneo e mettete in forno preriscaldato a 170°C per 40 minuti.

Trascorso questo tempo, tirate fuori lo stampo ma non spegnete il forno. Il vostro dolce dovrà presentare una spaccatura centrale e non dovrà essere troppo scuro. Ritagliate un foglio di alluminio, appoggiatelo sullo stampo come un coperchio, e mettete di nuovo in forno per altri 20-30 minuti. Il foglio di alluminio eviterà che la superficie del dolce si secchi troppo, continuando però a cuocerlo. Dato che i minuti di cottura finale variano a seconda del forno e del tipo di stampo, vi consiglio di verificare ogni 10 minuti la cottura del dolce utilizzando uno stuzzicadenti. Vi basterà sollevare l’alluminio, piantare lo stecchino al centro del dolce e spingere in profondità. Se uscirà pulito e senza residui, il dolce è pronto!

A questo punto, non vi resta che tirarlo fuori dal forno, farlo raffreddare e servire. Io ho scelto di coprirlo con del cioccolato fuso, e servirlo con della frutta e una cremina di yogurt vegan. Se doveste avere degli avanzi, si conserveranno in frigo per qualche giorno, in un contenitore chiuso.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e possa stimolarvi a provare qualcosa di nuovo. Fatemi sapere nei commenti che cosa ne pensate. A presto, goccioline! E ricordate che potete rispondere qui al questionario anonimo riguardante il blog, se non l’avete ancora fatto 🙂

Gocce di salute firma 2

“Gocce di Salute” non è solo una piattaforma su WordPress, ma ha anche diversi profili sui social network. Se decidete di seguire il profilo del blog su uno dei seguenti social, troverete molti aggiornamenti, notizie in anteprima e potrete partecipare attivamente con idee, opinioni e consigli. Qui di seguito trovate tutti i link necessari:

Inoltre, per proposte di collaborazione o richieste private, potete inviare un’e-mail al seguente indirizzo: goccedisalutewp@gmail.com o visitare il mio secondo blog Bits and Pieces, dove tratto della mia esperienza con l’ansia sociale e la depressione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...